Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2008

Buon Halloween!

Buon Halloween!!!

Auguri a tutte le streghe, i fantasmi, le zucche e i vampiri.

Read Full Post »

Da poco è online il sito ufficiale per il film di Coraline, in verità c’è ben poco (diciamo pure niente), ma sicuramente a breve ci saranno più contenuti, non resta che aspettare!

See you soon~

Read Full Post »

My Girl

Dopo i vari post scritti via iPhone, ecco che si ritorna alla “normalità”. E per normalità si intende io che parlo dell’ennesima scoperta doramica 😛 .

Quest’oggi, strano ma vero, si parla di un drama coreano! Sì, ricordo di aver giurato che non ne avrei visto mai più uno, ma alla fine ho ceduto varie volte, ma non mi ero assolutamente ricreduta sul mio giudizio, fino a che non mi sono imbattuta in My Girl.

Yoo-Rin ha vissuto sempre una vita di fuggi-fuggi a causa dei vari imbrogli del padre, cosa che l’ha portata a girare mezzo mondo, ad imparare varie lingue, senza contare che a causa del continuo nascondersi ha sviluppato un grande talento nel mentire. Durante l’ennesima fuga, rischia di essere investita da un’auto, ma nonostante in realtà non sia successo niente, vedendo i creditori che guadagnavano terreno, finge di essere svenuta. Il proprietario corre a vedere se la sua “vittima” stia bene e la porta in ospedale. Costui non è altro che Seol Gong-Chan, il direttore di un importante albergo a 5 stelle, l’Avenue Hotel. Non appena Yoo-Rin viene a conoscenza della sua vera identità, non avrà scrupoli a chiedergli un risarcimento (“è come vincere alla lotteria!“), ma Gong-Chan, intuendo la sua vera natura, quella di imbrogliona, non sta al suo gioco. Non potrà però fare a meno di incontrarla di nuovo, infatti quella sera stessa deve partecipare ad un’importante cena di lavoro con dei Cinesi, ma, guarda caso, non si trova un interprete, e, guarda caso, Gong-Chan aveva da poco letto sul biglietto da visita di lei che, tra le altre lingue, sa parlare anche il cinese. Quindi le chiede il suo aiuto, e lei, gustando già la lauta ricompensa, naturalmente accetta. La cena si tiene in una delle proprietà della famiglia di Gong-Chan, e quando Yoo-Rin viene a sapere che questa rimane disabitata per quasi tutto l’anno, non ci pensa due volte a trasferirvisi e a guadagnarci sopra vendendo i mandarini del frutteto (memorabile la scena in cui Gong-Chan con la macchina per sbaglio schiaccia dei mandarini che erano caduti per strada e le risarcisce i danni!). Ma non può andare tutto liscio, quindi presto Gong-Chan viene a scoprire l’imbroglio, ma poichè lei le restituisce tutto il denaro che ha ricavato dalle vendite, lui la lascia libera di andare. Contemporaneamente Gong-Chan è assillato da un altro problema, decisamente più importante: cercare su cugina come ultimo desiderio di suo nonno ormai vicino alla morte. Tutte le sue fatiche sembrano però non trovare risultato, e intanto le condizioni del nonno peggiorano sempre più. Decide così, pur di non far morire il nonno pieno di rimpianti, di assumere una falsa cugina. E chi meglio di Yoo-Rin sarebbe adatta al ruolo, dopo aver sperimentato lui stesso il suo grande talento, ovvero quello di mentire? Ha inizio così la storia di My Girl, a cui si aggiungeranno altri personaggi: Jung-Woo, il cugino di Gong-Chan, gran dongiovanni, che però rimarrà colpito dal carattere imprevedibile di Yoo-Rin; Seo-Hyun, la fidanzata di Gong-Chan che, preferendo la sua carriera da tennista a lui, l’aveva abbandonato, ma (non vi preoccupate!) torna giusto in tempo per crear scompiglio; senza dimenticare la zia e il signor Jang, che mi hanno fatto davvero venire i brividi! Tutti questi personaggi e le vicende che li porteranno a confrontarsi fra di loro, faranno in modo che essi crescano ed imparino qualcosa in più, così come ad esempio Yoo-Rin imparerà che mentire ha un prezzo, che capirà essere anche abbastanza alto, Gong-Chan , da uomo onesto e rigoroso qul era, imparerà suo malgrado a mentire (e a dormire ovunque!), Jung-Woo conoscerà invece il vero amore, che purtroppo per lui porterà a grandi sofferenze, Seo-Hyun imparerà… Cosa ha imparato? Adesso che ci penso un bel niente, al massimo a rompere le scatole! Comunque la convivenza di Yoo-Rin e Gong-Chan non sarà affatto facile, soprattutto quando i due capiranno che fra loro c’è più di un semplice affetto fraterno, un sentimento che però devono nascondere e reprimere imprigionati come sono nella rete delle loro stesse bugie…

Un drama che ha davvero dell’incredibile, che ti tiene incollato allo schermo finchè proprio non ce la fai più a star sveglio. La prima parte è davvero esilarante per le continue biricchinate di lei, a scapito del povero Gong-Chan, la seconda parte poi è davvero fantastica, quando i due iniziano a capire di essersi innamorati. La storia mi ha fatto davvero sognare, tanto che non appena l’avevo finito, senza neanche pensarci ho rimesso la prima puntata e l’ho rivisto tutto (medito di fare un tris…). Le scene più belle rimangono sempre quelle quando nevica, perchè quando nevica è il compleanno di Yoo-Rin (così le ha detto il padre, perchè non sapendo la data esatta, l’unica cosa certa è che il giorno nevicava), e Gong-Chan non lo dimentica mai.

Come già sai, i giorni in cui nevica sono il mio compleanno, perciò almeno quando nevica posso essere la vera Yoo-Rin e non la finta cugina, almeno in quei giorni, puoi pensare a me come la vera Yoo-Rin? Anche se per poco, trattami solo come Yoo-Rin, puoi farlo?

-Direttore ha smesso di nevicare.

-Io voglio soltanto che non smetta mai di nevicare…

Read Full Post »


L’iphone puo’ tutto, anche dire quanto mi resta da vivere (sebbene non sia aggiornato alla data dell’Appcalisse 😛 ). Vabbe’ non puo’ essere perfetto in tutto e per tutto!

Posted by ShoZu

Read Full Post »

Sogno o son desta?


Pare davvero proprio un sogno! Impossibile che in un colpo solo la Yamato abbia scelto proprio i titoli che ho pi a cuore?? Parlo di Romeo x Juliet (quanto avro’ parlato di quest’anime??) e di Welcome to NHK!!! Due degli anime pi belli che lo scorso anno mi sia capitato di vedere… Se non e’ fortuna questa! In pi ci sarebbe anche Kaze no Stigma, altro anime che non mi e’ dispiaciuto affatto!! Eh si’, questa volta posso ben dire di essere soddisfatta, non resta che aspettare le liete uscite!
Alla Densha Otoko: kitaaaa!!! \(^_^)/

Posted by ShoZu

Read Full Post »

Ovazione all’iphone

E dopo il post del mio compleanno, ecco il post dedicato al mio regalo di compleanno!! Si parla di quel miracolo della tecnologia che e’ l’iphone!! Supera anche le mie stesse aspettative, ne vado davvero fiera.. Questo stesso post deriva dal suo genio! Tra l’altro in facolta’ ho notato che sono il molti ad averlo (chissa’ se qualcuno ha notato i miei appostamenti pro-adorazione iphone…), e ci mi rende davvero felice! Vabb, that’s all!
In pratica volevo solo provare a postare da qui!
Alla prossima!!!

Posted by ShoZu

Read Full Post »

Tantaghiuri a me!

Per la serie “mai autocelebrarsi”, ecco un post tutto dedicato al mio compleanno! E dato che è il 20esimo, ho deciso di trattarmi bene, quindi mi faccio fare gli auguri nientepopodimeno che dal mio capo cameriere preferito, con il suo tantaghiuri! Bè, bisogna almeno apprezzare la buona volontà! 😛

Vodpod videos no longer available.

more about “Bambino EP5 4/5 | Veoh Video Network“, posted with vodpod

Quanto invidio la signora Igarashi! Peccato solo per la presenza fantasma dello Scimmio…

Comunque, poichè di auguri non se ne ha mai abbastanza, me li faccio fare anche dal caro Yamapi! 😛 Sarà destino che proprio l’ultimo singolo (uscito a Ottobre) del suo gruppo si intitoli Happy Birthday? Sicuramente pensavano a me quando l’hanno scritta (se se…). In ogni caso, anche se la canzone non mi entusiasmi tanto (anzi, per niente), come ho già detto, gli auguri sono sempre ben  accetti! 😀

Grazie, grazie! Non dovevate!

Read Full Post »

Older Posts »