Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Cagliari’ Category

Per la lettura di questo post, è altamente consigliato l’ascolto del seguente brano:

Waltz Of The Snowflakes

Fra il bungee-jumping e il viaggio a Disneyland Paris, ecco che nella lista delle cose da fare nella mia vita compare “vedere Lo Schiaccianoci dal vivo“. Ora, finalmente, posso dire “CHECK!“.

Ieri sera si è realizzato il sogno di una vita, sì, perchè è un sogno di vecchissima data! Da bambina adoravo le musiche dello Schiaccianoci, ne adoravo la storia e adoravo l’effetto che aveva su di me: come se per incanto mi ritrovassi anch’io nel mondo dei balocchi e potessi danzare insieme ai giocattoli sotto l’albero di Natale!

Sicuramente tutto è nato dal cartone animato di cui avevo già parlato in un altro post, La Favola del Principe Schiaccianoci, che continuo a rivedere ogni Natale come da tradizione, però le musiche del balletto mi erano già familiari grazie a Fantasia della Disney. Chissà se qualcuno se ne ricorda, era un lungometraggio dove le musiche di grandi compositori classici venivano accompagnate ad immagini che ricreavano una storia (famosissimo è il pezzo di Topolino L’Apprendista Stregone, accompagnato dalla musica di Paul Dukas), e c’era un’intera suite dedicata alle meravigliose musiche di Tchaikowsky, anche qui sicuramente la maggior parte si ricorderà della Danza Cinese interpretata in modo simpatico da un piccolo gruppo di funghetti, o della Danza Araba ballata graziosamente da dei sensuali pesciolini. In ogni caso è chiaro che io e le musiche de Lo Schiaccianoci ci siamo fatti buona compagnia durante l’arco della mia vita, e forse ora anche il lettore può capire cosa poteva significare per me vedere il balletto dal vivo.

Ma prima di raccontare le vicende che mi hanno portato alla serata di ieri, forse è giusto parlare in breve delle storia. Nonostante il titolo sia Lo Schiaccianoci, protagonista di questo magico racconto è Marie (in alcune versioni il suo nome diventa Clara, come nel cartone sopracitato), una ragazza che sogna di diventare una ballerina. Il giorno di Natale riceve in dono dallo zio Drosselmeyer uno schiaccianoci, per il quale Marie prova subito simpatia. La notte di Natale Drosselmeyer compie una magia e tutti i giocattoli si animano per combattere, guidati dallo Schiaccianoci, contro il malvagio Re dei Topi, e Marie, prima spettatrice della battaglia, alla fine partecipa per aiutare il nostro eroe. Alla fine il Re dei Topi viene sconfitto, ma lo Schiaccianoci viene ferito mortalmente. L’unico posto in cui può aver salva la vita è il Regno dei Balocchi, quindi Drosselmyer sempre con l’aiuto della magia, li porta tutti lì, compresa la piccola Marie. Nel Regno lo Schiaccianoci non è più un semplice giocattolo, ma ne diventa il Principe, e Marie è la sua Principessa. Qui vengono accolti come regnanti e in loro onore vengono svolte varie danze di vari Paesi, a cui poi si aggiungono anche loro. Alla fine Marie apre gli occhi, cerca subito con lo sguardo il suo Principe, ma vede che è tornato ad essere uno Schiaccianoci, e capisce che era tutto un sogno… O forse no.

Oddio, scrivere la storia mi ha fatto venir voglia di rileggere il racconto! ♥ Ma ora passiamo alla serata di ieri.

La storia della realizzazione di questo sogno è iniziata a Maggio, quando, controllando il programma del Teatro Lirico, ho scoperto che a Dicembre portavano Lo Schiaccianoci (è impossibile descrivere la gioia che ho provato in quel momento!), ed è continuata a Luglio, quando sono andata a prendere i biglietti (tra l’altro erano rimasti pochissimi posti! O_O Ma quanto prima bisogna prenotare?? Fortuna che comunque erano rimasti due bellissimi posti centrali nella prima loggia! *_*). Durante l’estate a volte mi capitava di pensare a quei biglietti, e a cosa mi avrebbero permesso di vedere, ma preferivo non fantasticare troppo, volevo concentrare tutta la gioia in un sol giorno, e così è stato! Ieri mattina la sveglia non è stata quella del cellulare, ma la mia stessa mente che verso le 6 si è messa a intonare le note della Danza Cinese, come se fossi cosciente e mi fossi ricordata all’improvviso che giorno fosse. Quelle note mi hanno poi accompagnato per tutta la giornata: durante le lezioni, durante i pasti, durante la lettura de Il Tulipano Nero, e in macchina, quando finalmente ci stavamo dirigendo verso il Teatro. E lì poi è iniziata la magia.

 

Alle 20 e 30 precise inizia l’Overture, e in me si risvegliano tutti i ricordi dei Natali passati e sembra che nevichi non solo sul palco, ma anche nel mio cuore. Dopodichè questo ha iniziato a battere a ritmo delle note della musica e dei passi leggiadri dei ballerini. E alla fine, con essi si è fermato. Mi chiederò sempre perchè il Tempo è così meschino: quando deve correre va a passi di lumaca, e quando vorresti che che se la prendesse comoda, ecco che si sveglia e raggiunge la sua meta con urgenza! Così quelle due ore di balletto ai miei occhi sono durate pochi minuti, meravigliosi ed intensi certo, ma pur sempre pochi. E non è stato solo uno spettacolo per le orecchie, ma anche per gli occhi! I costumi erano bellissimi e coloratissimi, le scenografie magnifiche, e gli effetti visivi spettacolari! Come la neve che scendeva, o l’albero di Natale che si ingrandiva annunciando l’entrata in scena dei giocattoli e delle loro danze…

Ed infine è stato uno spettacolo per lo spirito. Sì, perchè ancora adesso il balsamo della magia fa da scudo alla realtà, e mentre scrivo mi sento ancora una bambina nel mondo delle fiabe, con lo stesso entusiasmo per la vita e con la stessa gioia che solo quell’età può concedere.

Il brano che, se siete stati bravi, state ascoltando, è il mio preferito del Balletto, Il Valzer dei Fiocchi di Neve. Ed ora, per concludere, vi lascio con la versione Disney di Dance of the Sugar Plum Fairy, uno dei brani più dolci di tutta l’opera.

Read Full Post »

Uso impropriamente il titolo di un film che neanche ho visto, ma che ben si adatta al contenuto di questo post. Infatti in questo periodo sono felice, felice, feliceeee~, e tutta questa felicità non fa che attirare eventi lieti!

L’altro giorno ero nella mia camera a Cagliari, e stavo leggendo a letto un libro di Terry Brooks felice come una Pasqua, poi guardando l’ora, l’ho chiuso, ed a un certo punto mi sono incantata con lo sguardo al muro, e ho pensato: “sono proprio fortunata!”.

  • Perchè sono felice?

Sono felice perchè ho passato un’estate fantastica, e sebbene non abbia dedicato troppo tempo ai libri di diritto, ora che è iniziato il nuovo anno accademico, non me ne pento affatto! Sono felice perchè sto leggendo Terry Brooks, e fra le sua pagine mi sembra di tornare indietro di 10 anni!  Sono felice perchè in barba alla miseria del mio portafoglio, ho deciso di andare al Lucca Comics lo stesso! Sono felice perchè L’Ultimo Dominatore dell’Aria mi è piaciuto, a dispetto delle mie aspettative! Sono felice perchè l’altro giorno ho comprato i quaderni di Geronimo Stilton, ognuno dedicato a un Regno della Fantasia diverso! XD Sono felice perchè mercoledì ho visto Inception ed ha superato in beltà e in perfezione i miei ricordi! Sono felice perchè ogni pomeriggio alle 16 e 10 mi aspetta una puntata di Sailor Moon! XD Sono felice perchè è riniziato Merlin, e le puntate andate in onda sono state una più bella dell’altra!

  • Perchè sono fortunata?

Sono fortunata perchè i mobili nuovi nella mia camera a Cagliari mi permettono di pensare di vivere in un altro posto, ed aiutano ad ammortizzare il mio astio verso quella città! Sono fortunata perchè non ho fatto in tempo ad esser triste per il fatto che le mie lezioni iniziassero il 20 settembre, che già sono state rinviate all’11 ottobre! Sono fortunata perchè le uniche due lezioni di procedura civile che ho seguito, hanno avuto la durata di un’ora anzichè due! Sono fortunata perchè le mie non sono semplici coinquiline, ma persone fantastiche a cui voglio tanto bene! Sono fortunata perchè ho appena scoperto che il 14 ottobre cade in un giorno in cui non avrò lezioni di mattina all’alba! XD Sono fortunata perchè i sottotitoli di Merlin escono il giorno dopo l’andata in onda inglese! XD Sono fortunata perchè in questo periodo è uscito il “nuovo” libro di Neil Gaiman, e io non vedo l’ora di averlo fra le mani!

Insomma, questo è un periodo proprio felice e fortunato! *_* Forse dovrei provare a giocare! XD Dovrei sfruttare in qualche modo i numeri 528491, naturalmente il 42, e poi potrei tentare con 4 8 15 16 23 e 42 (mmh.. il 42 compare anche nei numeri di Lost, una coincidenza?)… Comunque, dicevo, periodo fantastico, e il futuro mi sembra anche più roseo: arriva l’autunno e con esso le castagne!!! *_* Lucca & Terry Brooks!! A novembre esce il bluray e la colonna sonora della quinta serie del Doc! Il 7 dicembre mi aspetta Lo Schiaccianoci al Teatro Lirico!!

E poi oggi è il 1° ottobre, il mese più bello dell’anno!

Cavoli, se è un sogno, per favore non svegliatemi! Non ho un totem, quindi non posso verificarlo, ma sto bene nella mia beata illusione che questa sia la realtà! XD

Read Full Post »

Ammetto che questa volta ero tentata di non scrivere il solito tradizionale post post-visione filmica della Twilight Saga, ma, appunto, è tradizione.

Questa volta però non voglio soffermarmi a far critiche o apprezzamenti (questi ultimi poi sarebbero proprio difficili da fare! XD), tanto chi ha letto il libro sa benissimo che, a parte la battaglia finale, nel terzo capitolo della saga non succede un piffero. Infatti sia il libro che la pellicola si riempiono con questi due fondamentali nuclei narrativi:

NUCLEO NUMBER ONE: “Edward ti amo, però amo anche Jake, però amo di più te, però non ti voglio sposare, però tu sei la mia vita, però voglio andare a trovare Jake, però questo, però quest’altro, eccetera eccetera”

NUCLEO NUMBER TWO: “Per colpa mia dovete andare in battaglia, non potete, potrebbe capitarvi qualcosa di brutto, Edward resta con me, non possiamo separarci, Jake non combattere è pericoloso, moine e lamentele varie”

Momenti, ripeto, fondamentali e molto  coinvolgenti, conditi ogni tanto da qualche sbaciucchiamento.

Fortuna che, come tradizione, siamo andate a vedere il film il primo giorno insieme alle fangirls, che, come è risaputo, non stanno un attimo zitte, quindi non ci siamo messe problemi a commentare ogni singolo fotogramma, ed è stato questo il vero spasso! XD E via con commenti in coro del tipo: “Pattinson stai dritto!”, oppure: “Quell’anello è orrendo!”, e vari “Pfffffff!” (questi in particolare sono stati molto frequenti! XD). C’è una parte poi che merita una menzione particolare: quando i Cullen sono “assetati” e di conseguenza hanno le lenti a contatto iridi nere. Spero di trovare una foto con Patty conciato in quel modo, perchè è una visione di tutto rispetto! XD

… Ecco trovata, anche se ancora non è abbastanza eloquente, c’è una scena dove sembra proprio che abbia gli occhi giganti da cartone animato! XD

Patty versione alieno XD

Bè, oltre a questo c’è ben poco da dire… Anzi, niente. Concludo con la mia citazione preferita del film, che a quanto pare anche le fangirls hanno gradito dato che è partito l’applauso (anche se dubito che i nostri motivi siano gli stessi XD).
Bella ed Edward raggiungono Jacob, il quale è come al solito a torso nudo, al che Ed pronuncia le seguenti rivelatrici parole:

Non ce l’ha una camicia?

Read Full Post »

Dopo la bellissimissimissima notizia del mio prossimo incontro con Wes, ecco che a soli pochi giorni di distanza sono in grado di poter dedicare un altro post ad un’altra bellissimissimissima notizia!! XD

Infatti avantieri ho comprato, ieri ho pagato, ed oggi è stato spedito La Veglia di Sandman, il volume che mi mancava e che cercavo da TRE ANNI!!!

Inutile cercar di spiegare a parole la felicità che da ciò deriva, ma voglio onorare questo momento mostrando come ho ridotto i muri della camera che ho in affitto a Cagliari! XD

Neil, Dave, questo è per dimostrarvi quanto via amo! XD


Vabbè, lasciamo perdere il becco del tucano e il poster di Nausicaä, ed osserviamo invece la prima foto, dove troviamo il poster per il 20esimo anniversario di Sandman, poster che mi è stato regalato dalla mia adorata Blu (che da un paio di giorni è diventata anche il mio portafortuna XD). Invece nella seconda foto, bè… C’è di tutto e di più: Cacciatori di Sogni, Sandman (varie scene e  una copertina), Il giorno che scambiai mio padre con due pesci rossi, Coraline, MirrorMask, I lupi nei muri, e alcune foto artistiche di Dave.

Mi piacerebbe aggiungerci anche altre immagini, ma solo queste mi creano mille problemi dato che si staccano ogni 5 secondi (ho giusto cercato di metterle bene per la foto XD), e dire che uso pure il patafix! XD

Bè, che dire ancora? Che sono feliceeeeeeeeeeeeeeee~

Read Full Post »

AHAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

Questo (gridare) è ciò che vorrei fare anche nella vita reale, non solo in quella virtuale, ma:

  1. i miei vicini mi toglierebbero (oltre la vita XD) il saluto;
  2. gli altri membri che occupano questa casa mi porrebbero domande a cui non ho voglia di rispondere.

Ebbene, fino a ieri mattina andava tutto bene, dovevo dare l’ultimo esame per questa sessione, e dopo sarei stata libera. Ma non mi sentivo nè stressata nè niente, anzi, pensavo di aver passato questi mesi mooolto tranquillamente, pur essendo appunto “mesi da esame”. Poi arriva il momento in cui il professore mi firma il libretto dopo avermi dato il voto… Ed ecco che sento le spalle farsi pesanti, gli occhi chiudersi e il mondo crollarmi addosso. Invece della libertà ho sentito solo tutto lo stress che in due mesi neanche mi accarezzava la mente.

Dopo, per cercare di provocare la naturale reazione alla fine di tutto (gioia e libertà per l’appunto), mi sono fatta una bella passeggiata per le vie della città, andando di libreria in libreria, sperando di trovare il nuovo libro della Winnie Jones. Ma (poi non dite che sono paranoica o fissata) la mia teoria funziona sempre: “se la giornata inizia male, non può che continuare peggio”. Quindi il libro non l’ho trovato da nessuna parte.

Ora, non è che la giornata fosse iniziata male, dato che l’esame poteva andarmi male, ma è iniziato malissimo il mio presunto periodo di libertà pre-inizio-lezioni. Cosa potrebbe mai desiderare una come me più di giorni liberi da poter organizzare a mio piacimento? Niente. Eppure eccomi qui, a lamentarmi di uno stress tardivo, che tarda anche a scomparire. Neanche una bella notte di sonno profondo è servita a mandarlo a spasso.

Mah, spero passi presto. Dopotutto ci sono davvero ottimi motivi per essere felici: innanzitutto non dovrò sentire la parola “esame” per almeno altri 3 mesi! *_* Peccato non possa dire lo stesso per la città di Cagliari, dato che a breve riniziano le lezioni… Quella città ormai la odio profondamente.. è sommersa di ricordi di ansia, di agitazione, di noia legata alle lezioni… Se non ci fossero le mie adorate coinquiline, mi sarei già sparata un colpo! XD
Ah! Ecco poi un altro motivo per essere felici: mercoledì esce Alice in Wonderland!!! *_* Manca pochissimo, e non vedo l’ora di vederlo!

Questo post, come da “titolo”, non ha alcun contenuto particolare.. Solo il mio bisogno di far uscire le mie grida, seppur attraverso la tastiera di un computer! 😛

Prometto che per il prossimo post mi impegnerò a scrivere qualcosa di intelligente! Ma per ora…

Let’s whistle round the world!

Read Full Post »

Siamo arrivati alla parte terza… Questo blog sta crescendo sempre di più.. Al momento mi sento come una madre fiera orgogliosa del proprio piccolo! XD

Ed eccoci quindi al terzo post di Capodanno… Guardiamo un pò i buoni propositi dell’anno scorso:

  • riuscire ad essere me stessa anche con le persone che conosco appena
  • iniziare a studiare dall’inizio del semestre e non all’ultimo momento (ma questo me lo ripeto sempre T_T)
  • riuscire ad andare in vacanza quest’estate
  • riuscire ad andare al Lucca Comics
  • confessare il mio amore al mio professore (se…)

Per quanto riguarda il primo punto… Ci sto ancora lavorando! XD Ma dopo un’attenta osservazione delle persone che mi circondano credo di aver capito che nessuno riesce ad essere se stesso con le persone che conosce appena… Si cerca sempre di dare una buona impressione… Quindi posso anche qualificare il mio comportamento come “normale” e non preoccuparmene più! XD
Secondo punto… Il proposito l’ho mantenuto in primavera, ma l’ho abbandonato ad Ottobre… T_T Vabbè dai, meglio di niente! XD
Terzo punto… Niente vacanza, ma questa è tutta colpa di Wes! T_T
Quarto punto… Sì, sì, mille volte sì (cit. Jane Bennet! XD)! Ci sono stata e la cuffietta di Totoro poggiata qui vicino a me ne è la conferma! XD
Quinto punto… Ehm, ehm… Andiamo avanti che è meglio! XD

Tirando un pò le fila del discorso, direi che il bilancio è positivo! È stato un bell’anno, pieno di soddisfazioni, di bei film (tra cui Coraline, Bastardi Senza Gloria, UP, Mary & Max…. ed altri che adesso non mi vengono! XD), di nuovi libri scritti da autori che stimo [il nuovo di Gaiman, di Brooks, di Pullman (sebbene sia solo una breve storia…), della Thomas e di Stroud], di interessanti rivelazioni (come i telefilm americani sub-ita! XD), di momenti speciali (la pizzata con il mio amato professore è in cime alla lista… *_*), e di incontri speciali [le mie nuove coinquiline che ADORO, e l’incontro in carne e ossa (XD) con Blu!]…

Insomma, proprio un bell’annetto! Senza dimenticare che è l’anno in cui ho scoperto Matrix, che mi ha procurato una certa fissa che mi è durata per tutta l’estate, e non solo! XD

Pronostici per l’anno prossimo? (Presupponendo che i buoni propositi rimangono quasi invariati! XD)
Sicuramente sarà un anno faticoso a livello universitario, molto più dei precedenti. Forse questa è l’unica certezza (che gioia! XD)! Ma ci sono anche imminenti piccole gioie che mi aspettano, come la visione di Sherlock Holmes e de La Principessa e il Ranocchio (anche se entrambi appartengono al 2009 :P) e di Avatar (che andrò a vedere per curiosità, dato che lo dipingono come un film “rivoluzionario”), e a Marzo Alice in Wonderland… Ma anche la lettura del terzo libro della serie del Mago Howl (non vedo l’ora!! *_*)… E poi? Poi chi lo sa, chi vivrà, vedrà! XD

Non mi resta quindi che augurare a tutti un buon 2010 (anno pari, il che è già un punto a suo favore!)!!

BUON ANNO!

あけまして おめでとう ございます!!

P.S.: -2 all’Apocalisse! XD

Read Full Post »

Finalmente fra le nuvole grige che insistentemente si annidavano intorno a me riesco a scorgere la luce! E non solo in senso metaforico! Oggi per la prima volta dopo settimane fuori c’è il sole! Ciò non può che contribuire al mio buon umore! 😀 Ma veniamo al post! Oggi sono così felice che sentivo il bisogno di comunicarlo al mondo :P. Ed ecco tutti quei piccoli elementi che hanno contribuito a questo bellissimo stato d’animo:

  • fra una settimana non sentirò più parlare di diritto costituzionale! Mi stavo anche appassionando, ma quando è troppo è troppo!
  • ho scoperto che il prossimo semestre le lezioni iniziano a mezzogiorno, quindi non mi dovrò più svegliare all’alba!
  • sempre in tema università, manca ormai poco alle lezioni del mio adorato professore!! *_* E manca poco anche alle lezioni di medicina legale! Spero siano interessanti come immagino! Oggi me le sono pure sognate 😛 .
  • grazie a Blu presto avrò tutta la serie di Bleach nella mia libreria! *_*
  • oggi è il compleanno di Ruota (altro che san Valentino! XD)! Per chi non sapesse chi è Ruota (diminutivo di Ruota di Scorta), eccolo: È il protagonista di Oh Dal Ja’s Spring, drama coreano che ho trovato semplicemente adorabile! Ma soprattutto ho trovato adorabile lui! *_* AUGURI RUOTA!!!
  • ehm, ricomponendoci, ho lasciato per ultimo il motivo più importante, il motivo per cui so già che starò tutta la mattina col sorriso stampato in faccia come un’ebete. Ho aggiunto Neil Gaiman (sì, NEIL GAIMAN!!) su Twitter!! Ancora mi è difficile realizzarlo… Ora saprò sempre cosa quell’uomo starà facendo! Se è un sogno vi prego di non svegliarmi! Penso che per prolungare ancora un pò questa bella sensazione mi guarderò MirrorMask, film che ha realizzato insieme a un altro grande artista che gode di un posto speciale nel mio cuore, Dave Mckean (a proposito, ci sarà anche lui su Twitter??). Finisco il post quindi con il suo trailer:

E come disse Jane:

Di felicità si può morire?

Read Full Post »

Older Posts »